Giana Erminio-Pontedera 3-1 analisi tecnica

fpar
28 gennaio 2018


 

 

 

 



 

Portale d’informazione sportiva

Articolo a cura di
ROBERTO BRANDI


www.errebimedia.it


www.robertobrandi.com

Che sarebbe stata una sconfitta con la Giana Erminio era quasi sistematico sia per la forza della squadra di casa sia per il logico limbo tra l’avere un meccanismo consolidato con Pesenti in avanti e trovarsi ad inserire gradualmente i nuovi innesti,che avranno bisogno del normale tempo di collocazione anche nel gruppo.Come già scritto non sarà facile per i granata il cammino in questo campionato,molto difficile con realtà forti ed organizzate dove sono sicuro che anche Prato e Gavorrano in breve tempo accorceranno il divario.Il lotto di partite che andranno in scena a breve nel calendario del Pontedera è di quelli da tenere in seria considerazione dove nel girone di andata hanno visto il team guidato da Mister Maraia totalizzare 0 punti .Tecnicamente la recente partita ha visto i padroni di casa imporre il proprio strapotere,studiare l’avversario colpire nei momenti topici e quasi dilagare con gli ospiti capaci di sporadiche e sterili sortite offensive.



 

 

 

 



 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>