Cuneo 0 - 2 Pontedera

pontorv
24 March 2018 - 14:30 at Stadio Paschiero Cuneo (cn)


 

 

 

 



 

Cuneo-Pontedera 0-2

Cuneo-Pontedera 0-2, questo il risultato dell’importante match in chiave salvezza che va in scena al “Paschiero” con i granata che lo espugnano con facilità trovandosi davanti una squadra che gioca in maniera scolastica e purtroppo offre poco sul piano delle occasioni e sopratutto delle reazioni. Eppure i padroni di casa partono sicuramente meglio degli ospiti, più cinici e più desiderosi dell’intera posta in palio, mentre gli ospiti sembrano più attendisti e intenti a gestire la palla con calma. Accade però che il Cuneo lentamente si spegne per poi annullarsi praticamente per quasi un intera prima frazione di gioco, complice chiaramente il vantaggio del Pontedera, arrivato con un gol a dir poco strepitoso di Pinzauti, da definire tranquillamente magia. Il numero11 granata si precipita su un pallone sporco nell’area di rigore e con una rovesciata infila una palla incredibile all’incrocio dei pali, sulla quale Stancampiano può solo guardare. Da qui si assiste ad un dominio granata, che offre pochi spazi ad un Cuneo che comunque ha poche idee e sbaglia moltissimo negli ultimi 20 metri. Al 29’ poi ci provano ancora gli ospiti con Grassi che prova un sinistro-bolide micidiale che si stampa sopra la traversa per poi rientrare in campo, ma utili a far capire ai biancorossi che era arrivato il momento di dire la loro. Ma è solo al 41’ che arriva un guizzo, non vincente però di Galuppini che con un sinistro da posizione defilata impensierisce un Contini comunque attento e vigile. Potremmo dire che la gara termina qui visto che la ripresa registra soltanto il doppio vantaggio ospite, che arriva al 8’ siglato ancora una volta Pinzauti sfruttando un calcio d’angolo a proprio favore: nell’occasione Zigrossi virgola un pallone che in realtà invece di liberare l’area si trasforma in un assist per il numero 11 granata, che con una facilità estrema deposita a rete. Strada ora tutta in salita in chiave salvezza per il Cuneo, che oggi affida le sue sorti anche alle altre dirette concorrenti e che si ferma a quota 28 lunghezze in diciassettesima posizione e Cuneo che invece balza a 36 punti, stanziando nella zona tranquilla della graduatoria in dodicesima posizione

TOP

Nessuno del Cuneo: sinceramente a trovare oggi qualcuno che merita quest’appellativo diviene cosa difficile perchè, è vero che il gol del vantaggio ospite è arrivato in un momento inaspettato, ma è pur vero che per tutti i minuti restanti di gioco, si è mostrato davvero poco. Comunque è giusto ancora crederci nella salvezza. CHI SI FERMA é PERDUTO

Pinzauti(Pontedera): è impossibile non premiare la sua prestazione oggi, perché sopratutto la prima rete è stata davvero magica. Non da meno la prestazione del compagno di reparto Grassi, che oggi ha svolto praticamente tutti i ruoli. CHE DUO

FLOP

Dell’Agnello(Cuneo): gara sottotono quella del numero 24 biancorosso che oggi, avrebbe potuto lasciare il posto a qualcun’altro, sicuramente il sostituto non avrebbe potuto far peggio. CASPER

L’inizio di gara del Pontedera: da come hanno giocato i primi minuti, non ci avremmo creduto se ci avessero detto che i granata oggi avrebbero portato a casa una vittoria di questo calibro. Attendere non serve a nulla se poi devi terminare in questo modo le gare. CREDETECI DI PIU’

Fonte:Ludovica Scardia tuttoc.com

Risultati Lega Pro in diretta offerti da livescore.it



 

 

 

 



 

Pontedera in azione